MASTOPLASTICA ADDITIVA TRANSOMBELICALE

Mastoplastica additiva transombelicale - Introduzione

L'aumento del seno transombelicale (TUBA) è un'innovativa procedura  di chirurgia mammaria inventata dal Dr. Gerald W. Johnson. Questo intervento chirurgico di aumento del seno utilizza una piccola incisione nascosta posizionata all'interno delle pieghe naturali dell' ombelico per posizionare le protesi in regione mammaria. Questo approccio chirurgico ha una varietà di vantaggi, così come alcuni svantaggi potenziali, rispetto ad altre procedure di aumento del seno.

Mastoplastica additiva transombelicale – Intervento

La procedura di mastoplastica di aumento per via trans ombelicale, inizia con una piccola incisione nella piega superiore dell'ombelico. Il chirurgo eseguirà uno scollamento per creare un tunnel allo scopo di raggiungere la regione mammaria attraverso l'area addominale. Il chirurgo dovrà inoltre creare manualmente le tasche per le protesi mammarie che saranno collocate all'interno delle tasche stesse. Il chirurgo spesso utilizza uno strumento chiamato endoscopio per aumentare la visione all'interno della cavità toracica. Questo strumento è costituito da un'ottica flessibile, che fornisce una buona visualizzazione di quelle aree che il chirurgo non può effettivamente vedere ad occhio nudo. Il chirurgo quindi inserisce le protesi vuote e arrotolate e le posiziona nelle tasche anatomiche. Al termine dell'intervento di aumento del senso trans ombelicale le protesi verranno riempite e l'incisione suturata.

Mastoplastica additiva transombelicale - Fatti

Questo tipo di impianto è la più recente procedura di aumento del seno ed è ampiamente praticata ad esempio negli USA, dove è abituale l'utilizzo di protesi a contenuto salino. Non tutti i chirurghi eseguono l'aumento del seno trans ombelicale e trovare uno specialista vale il tempo e lo sforzo, in quanto la procedura richiede grande esperienza per raggiungere risultati eccellenti. Vi è una cicatrice da questa operazione, ma è ben nascosta all'interno dell' ombelico e non sarà visibile in nessuna circostanza. L'intervento chirurgico per l'aumento del seno trans ombelicale può attualmente essere eseguito solo con protesi saline, poiché possono essere arrotolate e inserite vuote nella piccola incisione di ingresso. L'aumento del seno trans ombelicale è un intervento allo stato dell'arte che ha aperto il mondo della chirurgia estetica del seno alle donne che prima erano troppo spaventate della necessità di subire un accesso chirurgico, con conseguente cicatrice, nella regione mammaria.

Mastoplastica additiva transombelicale – Raccomandazione

La procedura di aumento del seno trans ombelicale è un miracolo moderno di arte e scienza che lavorano insieme. Un chirurgo esperto in questo tipo di procedura per l'aumento del seno sarà sempre molto richiesto per le sua abilità. L'aumento del seno trans ombelicale tuttavia non è adatta a tutte le donne, ma offre un'ottima alternativa ai più tradizionali metodi chirurgici per la maggior parte delle donne. Il metodo trans ombelicale prevede un aumento del seno che non lascia gli usuali segni rivelatori e le cicatrici, anche sotto attento esame. Per saperne di più sull'aumento del seno trans ombelicale e determinare se è soddisfa le vostre esigenze, parlatene con un chirurgo plastico qualificato

Informazioni Utili

Contatta dr. Dauro Reale Foto prima e dopo Costo intervento

Fine Pagina

 
Sedi Milano, Trento

I campi nome, email, messaggio e privacy sono richiesti

MESSAGGIO RAPIDO